LA GUERRA DEI BOTTONI

Teatro Città Murata

 

Liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Louis Pergaud
Testo e Regia:
Giuseppe Di Bello
Luci: Michele Napione
Suoni: Andrea Bernasconi
Con Stefano Andreoli, Arianna Pollini, Marco Continanza

La Guerra dei bottoni, lo spettacolo che il Teatro Città Murata ha tratto dal famoso romanzo di Louis Pergaud, vuole parlare ancora una volta dell'infanzia attraverso il ricordo di tre personaggi: l'Adduci, un giovane attore di provincia, Claudio Bolzoni, contadino senza illusioni e Maria Diacinti maestra per vocazione. Incontratisi forse casualmente, rievocano insieme frammenti del loro passato e attraverso la magia del teatro tornano ad essere intrepidi combattenti di una guerra antica, anche cruenta che si confrontava con i desideri e le scoperte del crescere. La guerra narrata è quella combattuta da bande di ragazzi di due paesi vicini: Cassano e Marinone, guerra in cui i bottoni del nemico sono la preda più ambita in caso di vittoria. La Guerra dei bottoni è uno spettacolo di narrazione, dove i tre protagonisti, utilizzando le semplici armi della parola e dei gesti, comunicano un mondo che ci piacerebbe fosse presente ancora in tutti noi.

 

Teatro Città Murata  Piazzolo Terragni, 122100 Como
tetel 031.269.175   fax 031.330.2781
www.tcmurata.it   tcmurata@tin.it